fbpx
Atlante la vertebra livella - Silvia Vitale Osteopata a Roma
17813
post-template-default,single,single-post,postid-17813,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Atlante la vertebra livella

Atlante la vertebra livella

Atlante la vertebra livella

Atlante la vertebra livella.

Questa vertebra situata alla base del cranio è una componente nevralgica di un complesso sistema funzionale.

Quando questa vertebra si disallinea la comunicazione tra il cervello e il resto del corpo non è più funzionale e si crea un deficit neurologico. L’anatomia della colonna cervicale è un meccanismo ad altissima precisione: il minimo allontanamento dell’Atlante dalla sua sede anatomico-fisiologica può causare ripercussioni su tutto l’apparato muscolo-scheletrico, circolatorio, neurovegetativo (parasimpatico). Quindi in generale su tutto il corpo.

Quando il corpo umano è in movimento si hanno dei cambiamenti dinamici della distribuzione dei pesi che possono anche comportare delle momentanee compressioni di nervi e vasi sanguigni. Queste sono sollecitazioni naturali e momentanee e non creano alcun tipo di disturbo.

Il carico statico, invece, grava sullo scheletro sempre, quindi se è questo il carico sbilanciato allora le compressioni costanti dei nervi e dei vasi portano a tutta una serie di disfunzioni.

L’atlante la vertebra livella, supporta un peso non indifferente, quello della testa che si aggira intorno ai 5/6 kg. Questo peso dovrebbe essere scaricato in linea perpendicolare sulla colonna vertebrale. Se questo non accade il baricentro del corpo si sposta e di conseguenza si va a creare uno squilibrio che va ad agire su tutto il sistema muscolo-scheletrico ed articolare.

In questi casi accade che un lato del corpo sostiene più carico dell’altro, di conseguenza i dolori si concentrano su quel lato. Questa considerazione porta ad un’unica conseguenza: la vertebra Atlante influisce sull’equilibrio di tutto lo scheletro ed è la diretta responsabile della postura.

Atlante la vertebra livella Silvia Vitale Osteopata Roma Nord
Atlante la vertebra livella Silvia Vitale Osteopata Roma Nord
Atlante la vertebra livella Silvia Vitale Osteopata Roma Nord

Atlante la vertebra livella.

Gli occhi mantengono il loro allineamento con l’orizzonte anche se il cranio poggia su un Atlante non a livello, i legamenti e i muscoli della zona sub-occipitale saranno quindi in costante tensione. In questo costante sforzo di compensazione dell’allineamento la colonna vertebrale inesorabilmente subisce una curvatura.

Questo stress continuo può portare a:

  • cefalea muscolo-tensiva
  • vertigini
  • torcicollo
  • rotazione della testa dolente o limitate
  • flessione della testa dolente o limitata

Il disallineamento dell’Atlante può causare una reazione a catena:

  • asimmetrie nel corpo (spalla più bassa con dolori alla scapola)
  • scoliosi
  • bacino inclinato
  • ernie del disco
  • mal di schiena
  • mal di ginocchio
  • dolori al piede

I danni della compromissione della corretta postura si sviluppano sia in dolori persistenti che in veri e propri blocchi su altre vertebre. Questi, a loro volta, possono creare pressioni su radici nervose, che con il passare del tempo finisco per irritarsi e di conseguenza vengono spesso trattate con cortisonici, farmaci utili, ma con effetti collaterali importanti.

Il disallineamento può essere presente già dalla nascita (anche se con parte cesareo) e può peggiorare nel caso di traumi come ad esempio il colpo di frusta.

Testo a cura della Dott.ssa Silvia Vitale

Per maggiori informazioni consultare il sito Atlantotec da cui deriva questo articolo.

Scopri di più sul sistema strutturale
Richiedi informazioni


Accetto le condizioni sulla privacy Privacy Policy

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.